Delfini

Uso il cervello quando ...

Il personaggio dello spaventapasseri ci ha permesso di affrontare con i bambini il tema delle regole.
Dopo aver letto la storia “La scuola senza regole e la scuola delle troppe regole” abbiamo spiegato in particolare l’importanza del rispetto di alcune semplici regole, necessarie per poter trascorrere serenamente e piacevolmente del tempo insieme ai nostri amici.

Cartellone uso il cervello quando

Il geometrico omino di sale

Dopo aver fatto amicizia con l'omino di latta, abbiamo “introdotto” i nostri piccoli Delfini alla conoscenza ed al riconoscimento delle forme geometriche (cerchio, quadrato e triangolo).
Inizialmente hanno giocato liberamente con i blocchi logici per poi cominciare a comporre dei piccoli “disegni” utilizzando appunto le forme citate.

Il geometrico omino di sale

L’omino di latta

Felice di avere finalmente trovato un amico (lo spaventapasseri) che possa accompagnarla, Dorothy continua il suo cammino verso la Città di Smeraldo quando incontra un nuovo e strano personaggio.
Questa volta si tratta di un omino di latta sprovvisto di … cuore!
Dorothy vorrebbe tanto aiutarlo, ma non sa come fare se non invitarlo ad unirsi “alla compagnia” per recarsi dal Mago di Oz … chissà che con la sua potenza non possa aiutare anche lui.
Come già fatto per Dorothy e per lo spaventapasseri, anche per l’omino di latta, i Delfini hanno realizzato un bellissimo cartellone dipingendolo con tempera di colore grigio e incollando dettagli di carta d’alluminio.

L’omino di latta

Giochi di equilibrio

I giochi sulla percezione corporea richiedono una capacità di attenzione alla quale sono connessi il controllo corporeo e la capacità di mantenere un equilibrio statico. Per potenziare tali competenze abbiamo proposto ai bambini il gioco imitativo di “ Lo spaventapasseri Biagio” (la cui storia è disponibile in allegato)

Giochi di equilibrio

Laboratorio tattile

Il laboratorio prende le mosse dal “fare” dei bambini, rappresenta di per sé una componente fondamentale del percorso didattico ed educativo. I bambini vengono messi in situazioni tali da poter sperimentare percorsi percettivi, di manipolazione dei materiali, di conoscenza dello spazio e del corpo, attraverso esperienze di esplorazione e di movimento. Abbiamo quindi preparato per loro diverse scatole contenenti materiali di tipo diverso: lana, conchiglie, tappi di sughero, granaglie, pasta, paglia, cubetti di legno … invitandoli a toccarli inizialmente con le mani.

tatto

Il gioco dei contrari con le streghe di Oz

L’incontro di Dorothy con la strega del Nord ci permette di presentare la strega buona contrapposta a quella cattiva, uccisa proprio dalla casa di Dorothy e alla quale la bambina prende le scarpette rosse.

contrari

Laboratorio con carta di giornale

Il corpo è per il bambino in età prescolare lo strumento principale per conoscere se stesso e il mondo circostante. Con il corpo il bambino esplora e sperimenta l’ambiente, si coinvolge nella relazione con lo spazio, gli oggetti, gli altri e va costruendo via via il suo sé in base alle esperienze che vive.Tra i differenti materiali che i bambini incontrano, la carta rappresenta un oggetto estremamente versatile e con grandi potenzialità.

carta

Dorothy e le sue scarpette

Per conoscere bene ed interiorizzare la figura della piccola Dorothy abbiamo realizzato un suo “ritratto” a figura intera, colorandolo con le tempere.

scarpe

Attività motoria: i nanetti di Boscoverde

Ponendoci l’obiettivo di aiutare i bambini a migliorare la loro percezione corporea abbiamo proposto loro di muoversi nello spazio imitando i movimenti dei nanetti, i protagonisti della storia precedentemente ascoltata.

attività di percezione corporea

Laboratorio sul “ciclone”

La lettura del primo capitolo del “Mago di Oz” ci ha “catapultati” al centro del ciclone che sconvolge la monotona e “grigia” vita di Dorothy. Per aiutare i nostri piccoli Delfini a comprendere cosa sia un “ciclone” abbiamo proposto loro un laboratorio con il supporto della lim.

Laboratorio sul ciclone

Pagine

Abbonamento a RSS - Delfini

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.