Azzurri

Riordinare con la musica

Per riordinare i giochi della classe viene proposto ai bambini di farlo con la musica: i bambini riordineranno ascoltando una canzoncina dello Zecchino d’oro. Al termine della canzone tutti i giochi dovranno essere in ordine e tutti bambini seduti al loro posto. Funziona!

Azzurri

 

Sono arrabbiato quando?...

Dopo aver ascoltato il racconto dell’albero Giovanni parliamo di “rabbia”.

E’ necessario spiegare ai bambini che la rabbia è un sentimento sano che può essere espresso in modo accettabile. E’ opportuno parlare a lungo della rabbia facendo domande che possano facilitare nel bambino il riconoscimento di questa emozione.

Quando vi è capitato di arrabbiarvi? Quali sono le esperienze che suscitano rabbia nella vita di tutti i giorni?

Viene posta ai bambini questa domanda e queste sono le loro risposte:

Insegnare a guardare le emozioni

Un’altra attività che attraverso il gioco aiuta molto, fin da piccoli, a relazionarsi con le emozioni e a riconoscerle è quella di fermarsi ad osservare le persone o le immagini nei libri e sulle riviste. Un ruolo importante lo ha chi conduce il gioco, l’insegnante, chiedendo “Secondo te questa persona o questo personaggio che emozione prova. Perché?” Invitando i bambini a riconoscere i segnali delle emozioni positive o negative.

azzurri

Imitiamo le emozioni

I bambini giocano ad imitare le 4 emozioni: GIOIA TRISTEZZA PAURA RABBIA confrontandosi con gli altri... guardandosi allo specchio. In seguito riproducono graficamente l’esperienza vissuta.

azzurri

L’albero Giovanni e la neve

Una nuova avventura dell'albero Giovanni. In autunno i suoi amici uccelli sono partiti per i paesi caldi. E Giovanni è molto triste. Ora è arrivato l'inverno e lo ha coperto di neve: l'albero Giovanni ha molto freddo e si sente ancora più solo. Per fortuna arrivano i bambini a giocare con lui.

azzurri

A scuola con le emozioni

Le emozioni stanno assumendo un ruolo sempre più significativo, lo sviluppo delle emozioni positive migliora l’apprendimento, il clima della classe, i rapporti con gli insegnanti e tra i bambini stessi e sostiene la loro crescita psicologica. L’emozione non solo è al centro dell’individuo ma è espressione stessa della vita; pertanto si può dire che sapere riconoscere, ascoltare e rispettare le emozioni altrui, significhi ascoltare e rispettare le persone nella loro globalità.

Anno Scolastico 2017-2018

Costruiamo una balena con gli origami

Creare con la carta una balena origami, se vuoi realizzarla anche a casa in modo facile segui i suggerimenti!!

Ed ecco la nostra balena pronta per attraversare il mare!

Azzurri

 

Laboratorio di Drammatizzazione

Dopo aver letto il libro di Pinocchio viene proposto ai bambini di drammatizzarlo, tanti sono gli obiettivi di questa attività: potenziare le capacità creative ed espressive, riflettere sull'uso del corpo e della voce nella comunicazione, sviluppare la capacità di capire e farsi capire utilizzando i diversi linguaggi:mimico-gestuale, verbale, iconico, musicale. Sviluppare la capacità di interagire e collaborare con gli altri.

I bambini vengono suddivisi in gruppi di otto e aiutati dall’insegnante cercano di "interpretare" il testo utilizzando non solo il linguaggio verbale ma anche quello mimico gestuale.

Azzurri

 

I personaggi del libro di Pinocchio

Vengono presentati i personaggi principali del libro di Pinocchio e le loro caratteristiche principali.

Azzurri

 

Pagine

Abbonamento a RSS - Azzurri

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.