Verdi

Leoni classe dei verdi: il gioco della campagna

Nella nostra scatola delle sorprese, tra i vari regali, abbiamo trovato il libro di Tulleet “Il gioco della campagna” e insieme l’abbiamo letto con attenzione. Una camminata visiva attraverso la campagna, i suoi paesaggi e i suoi animali, durante il giorno e la notte. Con una vibrante gamma di colori e forme, Hervé Tullet conduce i bambini , durante la lettura, dalla campagna al mare in un viaggio di andata e ritorno attraverso splendide immagini opera della sorprendente mano dell’illustratore francese.

Il gioco della campagna

 

Draghetti classe dei verdi: Herve' Tullet

Il nostro programma didattico annuale è iniziato con la conoscenza del primo artista, Herve’ Tullet. Presentiamo ai bambini la biografia di quest’autore e la figura di quest’uomo mostrando loro una sua immagina contornata da tanti pallini colorati, una delle sue tecniche. Viene proposta ai bambini un0attività di rielaborazione nella quale devono ricomporre il puzzle del volto di Tullet e realizzare intorno tanti pallini colorati con le tempere.

Herve' Tullet

Delfini classe dei verdi: una bellissima sorpresa

Dopo aver ricevuto una bellissima scatola con all’interno dei meravigliosi regali viene proposta ai bambini una rielaborazione: colorare la scatola e nominare almeno uno degli oggetti presenti al suo interno.

una bellissima sorpresa

Classe dei verdi: gli schemi motori di base

L’attività motoria non è solo veicolo naturale di conoscenza, ma anche mezzo attraverso cui il bambino costruisce l’immagine di se’ come persona fisica e come individuo dotato di capacità e potenzialità. Attraverso l’azione e l’apprendimento motorio il bambino viene guidato a conoscere il proprio corpo interiorizzandone i diversi segmenti, le varie caratteristiche, le possibilità di movimento e di comunicazione; ciò per favorire la conoscenza di se’ e l’autostima.

Abbiamo iniziato proponendo dei giochi mirati a conoscere le parti del corpo per poi passare a giochi per sviluppare gli schemi motori.

gli schemi motori di base

Classe dei verdi: allestiamo la mostra

Una mattina abbiamo ricevuto una lettera e una scatola regalo all’interno della quale abbiamo trovato delle stampe di due pittori famosi, Monet e Kandisnky e un libro di Tullet. Con i bambini abbiamo deciso di allestire una mostra in classe per appendere questi splendidi  capolavori: abbiamo quindi creato uno sfondo colorato sul quale sono state appese le stampe e vicino il libro.

Allestiamo la mostra

 

Classe dei verdi: l'autunno

Siamo nella stagione autunnale e i bambini hanno realizzato dei bellissimi lavoretti per decorare la classe. I bambini piccoli hanno colorato, con le tempere e la spugna gli alberi in autunno

L'autunno

 

Classe dei verdi: la ragnatela dell’amicizia

Nel periodo dell’accoglienza riveste grande importanza la socializzazione tra i compagni della classe e con l’insegnante. Per consolidare i legami già esistenti e quelli che stanno nascendo, abbiamo proposto ai bambini un bellissimo gioco: la ragnatela dell’amicizia, utilizzando il gomitolo di lana che abbiamo trovato nel sacchetto sorpresa a inizio anno.

I bambini, disposti in cerchio, hanno in mano il gomitolo e lo srotolano passandolo ad un compagno, pronunciando a voce alta il loro nome, l’ultimo bambino chiuderà il cerchio restituendo il gomitolo al primo

la ragnatela dell’amicizia

 

Delfini classe dei verdi: la routine del pranzo

Il pranzo è un momento di relazione e socializzazione con il proprio gruppo classe e con l’insegnante. Per i bambini piccoli lo è ancor di più perché per loro è un’esperienza nuova, ricca di emozioni.

L’attività pensata per loro per aiutarli a consolidare questa routine della giornata è stata la coloritura delle varie parti che compongono la postazione di ogni bambino, così da focalizzare l’attenzione sulla disposizione corretta degli oggetti da usare durante il pranzo

La routine del pranzo

Draghetti classe dei verdi: il gioco degli ambienti

Per aiutare i bambini a consolidare e potenziare la conoscenza della scuola e dei suoi ambienti, abbiamo proposto loro un gioco, diversificato per le tre fasce d’età.

Il gioco proposto al gruppo dei mezzani è stato quello di ricomporre l’immagine di un ambiente con foto.

Il gioco degli ambienti

 

Leoni classe dei verdi: sono diventato grande

Ai bambini grandi, nell’ultimo anno di frequenza della scuola dell’infanzia, viene dato un compito molto importante: “accudire” un compagno piccolo appena arrivato. E’ un ruolo di grande responsabilità per loro che aiuta i bambini nuovi a sentirsi accolti e protetti in questa nuova avventura. Inoltre il gruppo dei grandi è entrato a far parte del gruppo dei leoni.

Per consolidare tutte queste “novità” che li riguardano, il gruppo dei leoni ha svolto quest’attività:

Sono diventato grande

 

Pagine

Abbonamento a RSS - Verdi

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.