Verdi

Il tavolo della farina

Il tavolo della farina

Prosegue il nostro approccio al mondo delle lettere e della scrittura. Non potevamo non utilizzare il tavolo della farina per stimolare nei bambini la produzione di lettere e parole. Questa è una delle attività utilizzate dal metodo Montessori per riconoscere i numeri e le lettere, oltre che per far vivere al bambino un momento sensoriale. Si può realizzare in modo semplice e permette al bambino di prendere confidenza con le lettere e con il senso del tatto. Lo scopo di questa attività è, infatti, quella di permettere al bambino di tracciare delle lettere per conto suo, apprendendo attraverso gli errori, che per Maria Montessori sono un passaggio fondamentale per apprendere.

I bambini, quindi, si sono divertiti a scrivere utilizzando il tavolo della farina:

Il tavolo della farina

 

Scrivere e disegnare sulla lavagna bianca

Nel mese di Dicembre abbiamo ricevuto un bellissimo regalo: una lavagna bianca da appendere e utilizzare in classe, tutta per noi ma da condividere anche con le altre classi. Un nuovo strumento utile per scrivere e disegnare. E i bambini si sono messi subito all'opera per sperimentare nuovi modi per riprodurre lettere e aaltri segni grafici

Scrivere e disegnare sulla lavagna bianca

Tanti modi per scrivere

La scrittura è lo strumento di comunicazione adottato dall'uomo fin dai primordi della civiltà, per registrare le informazioni e gli eventi più importanti, conservarne la memoria, anche molti secoli dopo, e comunicarli ai posteri, dotati dei necessari strumenti di decodifica, ossia coloro che hanno imparato a leggere e scrivere.

Una tappa importante nel percorso di crescita e apprendimento del bambino, è proprio il momento in cui impara a scrivere, non semplicemente a tracciare dei segni sul foglio, più vicino al disegnare, quanto riuscire a scrivere delle parole utilizzando i giusti caratteri, ordinati nel modo e nel senso più consono.

Dai primi scarabocchi, alle lettere del proprio nome tracciate con sicurezza sul foglio il bambino apprenderà gradualmente a scrivere. Nella nostra scuola abbiamo diversi strumenti per scrivere e disegnare e così li abbiamo sperimentati.

La L.I.M.

Alla ricerca di nuove lettere

Dopo aver creato il cartellone delle lettere i bambini hanno visto che la scatolina che le conteneva si stava svuotando e così abbiamo deciso di insieme di riempirla nuovamente andando alla ricerca di lettere nuove: ma dove possiamo trovarle? Sui libri e sui giornali. Iniziamo così una bellissima attività di ritaglio delle lettere dalle riviste e dai giornali che abbiamo in classe e che utilizziamo sempre per fare ricerche.

Alla ricerca di nuove lettere

Il cartellone delle lettere

Dopo aver ricevuto un piccolo cofanetto contenente lettere di diversa forma e dimensione i bambini decidono di attaccare le lettere su un cartellone. Ognuno di loro ha scelto le lettere che voleva attaccare, scelta detatta dal riconoscimento delle lettere presenti all'interno del proprio nome.

Un mondo di parole

Un mondo di parole: attraverso giochi, letture di storie, racconti e rielaboarzioni, si aiuteranno i bambini ad acquisire maggiore padronanza della lingua, arricchire il loro lessico, riconoscere e discriminare i suoni. Il tutto ha preso il via da un piccolo regalo che i bambini hanno trovato in biblioteca, nel giorno a  loro dedicato per usufruire di questo spazio: un contenitore con all'interno delle lettere di diversa forma, colore, dimensione. Una storia da leggere accompagnata ad un biglietto che indicava i destinatari del regalo.

Un mondo di parole

Anno scolastico 2018-2019

Regole

Per concludere il nostro lavoro sulle regole a scuola, focalizziamo l’attenzione su quelle che sono le regole principali che è bene che i bambini interiorizzino al meglio. Coloriamo l’immagine, verbalizziamo la regola rappresentata e creiamo un cartellone da appendere in classe. Infine impariamo una simpatica filastrocca da ricordarci, sempre. (Vedi allegato)

regole

Siamo tutti amici

Le relazioni con i bambini della stessa età hanno una loro influenza e una certa importanza nello sviluppo e nella crescita di un bambino. Le relazioni con i pari cambiano ed evolvono nel corso della crescita e dello sviluppo in stretta sintonia con lo sviluppo psico-cognitivo del bambino e le maggiori occasioni di frequentazione dei coetanei nei vari contesti: asili nidi, scuole dell'infanzia, gruppi di gioco e avvio allo sport e altro ancora.

L'Albero delle Parole Gentili

Una tra le regole più importanti che insegniamo ai bambini è quella di rivolgersi sempre in maniera educata e corretta con i compagni e con gli adulti. Per facilitarli nell’acquisizione di questa regola proponiamo l’attività dell’Albero delle Parole Gentili. Abbiamo preso un cartellone e disegnato un albero che ciascun bambino ha colorato.

Verdi

 

Pagine

Abbonamento a RSS - Verdi

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.