Gialli

Ecco il nostro ultimo amico: il pesciolino

Questa volta costruiamo il pesciolino utilizzando rotoli di carta igienica e insegnando ai bambini come riciclare oggetti che si trovano per casa e che solitamente finiscono in spazzatura…Guardate come li abbiamo trasformati.

Abbiamo colorato con la tempera rossa tanti rotoli di carta, poi li abbiamo ritagliati dandogli la forma di un pesciolino e lo abbiamo incollato sulle onde del mare che avevamo disegnato col pennarello.

gialli

E’ difficile resistere a un fiore! ne facciamo uno anche noi?

Cambiamo tipo di carta e giochiamo con la carta crespa.

Perché usare la carta crespa con i bambini?

La carta crespa si manipola facilmente e permette di creare diverse forme, bisogna solo avere l’accortezza di toccarla con la dovuta delicatezza per non strapparla e il gioco sarà fatto.

E’ un materiale estremamente duttile, indicato anche per i lavoretti con i più piccoli, che si potranno esercitare a piegarla e tagliarla.

gialli

Oh, finalmente qualcuno che viene con noi! Costruiamo subito questa nuova amica… La lumaca

Per costruire la lumaca abbiamo tagliato due strisce lunghe e strette di cartoncino colorato.

Con una di esse abbiamo costruito il corpo della lumaca, modellando la testa, con tanto di antenne. L’altra striscia ci è servita per costruire la casa della lumaca, arrotolando il cartoncino a spirale. Abbiamo incollato la casa al corpo e poi l’abbiamo appoggiata sul foglio del nostro libro.

Gialli

 

Costruiamo una farfalla

Per fare questa pagina del libro usiamo un nuovo materiale: la carta velina.

Prova a tenerla in mano: senti com’è più leggera, come si stropiccia facilmente!

E guarda com’è trasparente, anche se colorata!

La carta velina, date queste sue caratteristiche, si presta benissimo per la costruzione di cose, piante, animali di aspetto fragile e delicato, come appunto una farfalla. Per costruirla abbiamo ritagliato un rettangolo di carta velina e lo abbiamo arricciato nel centro; poi abbiamo ritagliato un altro pezzo di carta velina di un altro colore, più piccolo del precedente e lo abbiamo arricciato. Abbiamo ritagliato dal cartoncino marrone una striscia, con la quale costruire il corpo, la testa e le antenne.

Infine abbiamo attaccato le ali sul corpo della farfalla e l’abbiamo adagiata facendola volare sulla pagina del libro.

Gialli

 

L’albero

Dopo aver ascoltato attentamente la lettura di questa pagina del libro, i bambini hanno iniziato a costruire un albero facendo un collage.

Cari bambini dovete sapere che con la carta colorata si possono fare i collage; la tecnica del collage è un modo di fare le figure usando solo la carta, le forbici e la colla.

I bambini hanno preso un foglio di carta marrone e hanno ritagliato una striscia per fare il tronco dell’albero. Dallo stesso foglio hanno ritagliato altre strisce più strette e più corte per fare i rami, incollando poi tutti i pezzi per creare l’albero.

gialli

A questo punto iniziamo a ritagliare

Per continuare la storia costruiamo un uccellino che muove le ali.              

Prendiamo un foglio di carta dove c’è disegnata la sagoma di un uccello. Ora pieghiamo il foglio di carta a metà, ritagliamo il disegno seguendo il contorno e otteniamo due sagome uguali. Uniamo con la colla i due uccelli, tranne le ali. Modelliamo le ali con una piega morbida… e ora facciamo volare il nostro uccellino nel cielo azzurro del nostro foglio.

gialli

Una pagina da leggere, una da piegare

E’ arrivato il momento di far funzionare le nostre mani e la prima cosa che impariamo a fare con la carta è piegare. Per iniziare la storia dobbiamo prendere un foglio di carta e costruire una barchetta.

gialli

Scopriamo la carta

Prima di iniziare a leggere il nostro libro e a costruirlo, facciamo conoscenza con la carta, che è la protagonista principale di questo progetto. Ho presentato ai bambini un oggetto che potesse stimolare la loro curiosità e l’interesse nei confronti del materiale utilizzato nel nostro percorso… e un pomeriggio in classe, abbiamo trovato una scatola di cartone.

gialli

C’era una volta un foglio di carta

La carta è uno strumento essenziale della nostra civiltà: per trasmettere notizie, per diffondere idee, oppure da adoperare quotidianamente per infiniti usi. Inoltre offre all’immaginazione un mondo inesauribile di possibilità creative: si arrotola, si arriccia, si modella, si taglia, si incolla, si piega. Si possono ricoprire superfici, ritagliare forme e figure, creare oggetti, collages, composizioni, mosaici.

Anno Scolastico 2017-2018

Pagine

Abbonamento a RSS - Gialli

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

Errore | Scuola dell'infanzia Adele

Errore

Messaggio di errore

  • Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /web/htdocs/www.maternadele.it/home/includes/common.inc:2714) in drupal_send_headers() (linea 1230 di /web/htdocs/www.maternadele.it/home/includes/bootstrap.inc).
  • PDOException: SQLSTATE[42000]: Syntax error or access violation: 1142 INSERT command denied to user 'Sql777843'@'62.149.141.25' for table 'watchdog': INSERT INTO {watchdog} (uid, type, message, variables, severity, link, location, referer, hostname, timestamp) VALUES (:db_insert_placeholder_0, :db_insert_placeholder_1, :db_insert_placeholder_2, :db_insert_placeholder_3, :db_insert_placeholder_4, :db_insert_placeholder_5, :db_insert_placeholder_6, :db_insert_placeholder_7, :db_insert_placeholder_8, :db_insert_placeholder_9); Array ( [:db_insert_placeholder_0] => 0 [:db_insert_placeholder_1] => cron [:db_insert_placeholder_2] => Attempting to re-run cron while it is already running. [:db_insert_placeholder_3] => a:0:{} [:db_insert_placeholder_4] => 4 [:db_insert_placeholder_5] => [:db_insert_placeholder_6] => http://www.maternadele.it/tag/gialli [:db_insert_placeholder_7] => [:db_insert_placeholder_8] => 54.196.73.22 [:db_insert_placeholder_9] => 1534735613 ) in dblog_watchdog() (linea 160 di /web/htdocs/www.maternadele.it/home/modules/dblog/dblog.module).
Si è verificato un errore inatteso. Riprova più tardi, grazie.

Uncaught exception thrown in shutdown function.

PDOException: SQLSTATE[42000]: Syntax error or access violation: 1142 DELETE command denied to user 'Sql777843'@'62.149.141.25' for table 'semaphore': DELETE FROM {semaphore} WHERE (value = :db_condition_placeholder_0) ; Array ( [:db_condition_placeholder_0] => 2385544605b7a34fd583f44.67471355 ) in lock_release_all() (line 269 of /web/htdocs/www.maternadele.it/home/includes/lock.inc).