Didattica

Azzurri: piccoli artisti ispirati a Hervè Tullet

 

Seguendo la tecnica laboratoriale di Tullet, i bambini degli azzurri si sono cimentati in un’esperienza di ’“arte collaborativa” in cui inclusività, cooperazione e interazione sono al centro della progettualità: un “metodo” espressivo non verbale di partecipazione attiva, in cui i colori prendono vita nelle mani di tutti i bambini.

herve tullet

Lilla: In fondo al mar!

Finalmente è arrivata l’estate e il caldo, nella classe dei lilla c’è tanta voglia di mare. Proprio per questo abbiamo pensato di accogliere questa bellissima stagione con delle nozioni sui pesci, poi colorarli con gli acquerelli ed infine attaccarli su un cartellone dallo sfondo azzurro intitolato :” in fondo al mar”.

In fondo al mar!

Attività motoria

Con l’arrivo della bella stagione l’attività motoria viene svolta all’aperto dove è possibile muoversi più agevolmente. Si comincia sempre con il riscaldamento muscolare che prevede corsa e salti per poi passare a diversi giochi motori.

attività motoria

I bambini danno i numeri

ma solo per colorare il loro disegno!

Ciascuno di loro prima ha scelto quali colori accostare ai numeri, per i piccoli da 1 a 3, per i mezzani da 1 a 5, da 1 a 10 per i grandi, poi, rispettando gli abbinamenti, ha colorato il proprio disegno utilizzando i pennarelli e i pastelli a cera: un gustoso gelato,

i bambini danno i numeri

Classe degli arancioni: Giochi

Approfittando della bella stagione, trascorriamo, l momento dedicato all’attività motoria, all’aperto dove e’ possibile organizzare giochi di movimento che sviluppano e potenziano agilità e coordinazione coinvolgendo tutti i bambini.

Eccone alcuni: la partita senza palla,

giochi

Tanti saluti da...

E’ stato chiesto ai bambini di realizzare una cartolina raffigurante l’immagine del luogo dove trascorreranno, o dove gli piacerebbe trascorrere, le vacanze estive. Ognuno, sulla propria cartolina, ha riprodotto graficamente le caratteristiche di un paesaggio di mare,

tanti saluti da...

classe dei rossi

Da leone a Remigino

Bisogna tornare indietro nel tempo per capire perché ai bambini che per la prima volta varcano i cancelli della scuola primaria viene dato l’appellativo di “remigini”. Abbiamo chiarito la ragione ai bambini, dicendo loro che, tanti anni fa, la scuola in Italia iniziava il primo ottobre, giorno in cui si venera S. Remigio ed e’ per questo che, ancora oggi, malgrado l’anno scolastico inizi a settembre, i bambini di prima vengono chiamati “remigini”. Dopo aver ascoltato con interesse e curiosità la spiegazione, i bambini hanno prima colorato  un leone, gruppo a cui appartengono attualmente,

da leone a remigino

classe degli azzurri

Gruppo dei leoni: andrò in prima!

Un libretto di ricordi realizzato dai bambini che, a breve, lasceranno la scuola dell’infanzia per passare alla primaria.

andrò in prima

Sezione primavera: travasi al sapore di cioccolato

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta del pianeta di cioccolato con uno scoppiettante e profumatissimo laboratorio di travasi con un materiale nuovo e squisito: i cereali al cioccolato.

Sezione primavera: travasi al sapore di cioccolato

Percorsi psicomotori e rilassamento

Tra i vari giochi motori proposti durante l’anno grande successo hanno avuto i percorsi dove i bambini hanno potuto dimostrare nel corso del tempo le loro abilità motorie, di equilibrio e di destrezza. Dall’inizio dell’anno i bambini hanno potuto vedere i loro progressi…inizialmente, soprattutto per alcuni piccoli, era evidente una certa difficoltà nel camminare in equilibrio, nel saltare dentro ai cerchi con i piedi uniti, tirare e fare canestro con la palla…..alla fine dell’anno, molti di queste competenze sono state raggiunte con grande soddisfazione per tutti.

percorso

Pagine

Abbonamento a RSS - Didattica

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.