Religione

La Quaresima e la Settimana Santa

Il periodo della Pasqua e quello immediatamente precedente ovvero la Quaresima, è per i cristiani ricco di simboli, riti e tradizioni che ricordano ai fedeli i momenti più importanti della vita di Gesù. Per evidenziare il periodo della Quaresima abbiamo creato un cartellone che segna il nostro cammino verso Gesù risorto. Ogni giorno spostiamo dei piedini in cartoncino, di una casella e pian piano ci avviciniamo alla Pasqua. Ogni lunedì apriamo una busta colorata che ci indica l'impegno di quella settimana.

La Quaresima e la Settimana Santa

Il battesimo di Gesù

Prima ancora che Gesù cominciasse il suo “lavoro” sulla Terra, Giovanni Battista, suo cugino, predicava sulle rive del Giordano annunciando che il Messia era tra noi e che tutti avrebbero dovuto pentirsi dei propri peccati, cambiando vita e ricevendo un Battesimo. Molti andavano nel fiume a farsi battezzare: anche Gesù si presentò per ricevere il battesimo. Gesù non aveva bisogno del Battesimo, era già nato senza peccato. Ma questo rito permise a tutti di sapere che era lui il Messia, facendo ricadere sulle acque usate per il rito lo Spirito Santo che dà ai fedeli nuova vita.Dopo aver ricevuto il Battesimo, ecco che lo spirito di Dio scese su di lui come una colomba e dal cielo si udì una voce che annunciò al mondo intero che egli era il suo figlio prediletto.

Con questa premessa spiegata ai bambini, abbiamo mostrato loro l’immagine dell’affresco presente nella nostra chiesa che rappresenta il battesimo di Gesù.

Il battesimo di Gesù

 

Arrivano i Re Magi

Il 6 gennaio, festa dell’Epifania del Signore, in tutti i presepi arrivano i re magi per portare a Gesù oro, incenso e mirra. Guidati dalla stella cometa, affrontano un lungo viaggio dall’Oriente fino alla capanna di Betlemme, per rendere omaggio al Re dei Giudei.

Dopo aver raccontato ai bambini l’arrivo dei Re Magi, loro ne hanno fatto una rappresentazione grafica utilizzando diverse tecniche pittoriche.

Arrivano i Re Magi

 

Religione: dalla creazione del mondo alla nascita di Gesù

Il primo argomento trattato è stato quello della creazione del mondo, il Creato è un dono di Dio per l’uomo, un grande atto d’amore. In linea con il programma annuale, abbiamo sottolineato che la Terra è un bene da custodire e da tramandare e che, tutti noi, piccoli e grandi, abbiamo il dovere di salvaguardare e di rispettare. Il mondo, ci è stato donato ma non ci appartiene, abbiamo il compito di custodirlo e di preservarlo.

I delfini hanno riprodotto graficamente il racconto mediante un elaborato realizzato ricercando immagini raffiguranti tutti gli esseri viventi e posizionandoli nei rispettivi ambienti. I draghetti hanno colorato le sequenze riguardanti i sette giorni della Creazione,i leoni, oltre a colorarle, le hanno prima ritagliate e poi incollate nella giusta successione.

Dalla creazione del mondo alla nascita di Gesù

Religione: la Chiesa

La parola "chiesa" ha, per i cristiani, un duplice significato:

  • Chiesa, con la C maiuscola, come comunità cristiana e
  • chiesa come luogo fisico

Per aiutare i bambini a capire meglio questi due significati abbiamo, dapprima, preparato un cartellone raffigurante la nostra chiesa di San Vittore con due braccia spalancate, che mimano il gesto di accogliere tutta la comunità cristiana (ogni bambino ha disegnato un personaggio) così come Dio Padre ha accolto ognuno di noi nella sua grande famiglia.

religione

Religione: l'infanzia di Gesù e la Quaresima

In questo periodo dell’anno scolastico i bambini stanno imparando a conoscere Gesù fanciullo. Siamo partiti dall’osservazione del quadro“ Bottega di Giuseppe falegname con Maria e Gesù bambino “ di Modesto Faustini., un’opera d’arte del 1886, dove si evidenzia la Sacra Famiglia nel quotidiano di tutti i giorni: Maria che prega con Gesù e Giuseppe che lavora.

Gesù fanciullo

Religione: l’annunciazione, il viaggio a Betlemme, la nascita

E’ il percorso che abbiamo seguito per accompagnare i bambini al Natale.

Prima tappa: l’annuncio dell’Angelo Gabriele a Maria. Dio si e’ servito dell’Angelo per manifestare la propria volontà e di Maria per attuarla, farsi Uomo tramite Suo Figlio Gesù.

L’annunciazione, il viaggio a Betlemme, la nascita

Religione: la creazione di Adamo

Dopo aver affrontato il discorso sulla Creazione ci siamo focalizzati sulla Creazione del primo uomo, Adamo. Ricollegandoci all’arte abbiamo mostrato ai bambini l’affresco di Michelangelo Buonarroti “La Creazione di Adamo, facente parte della decorazione della volta della Cappella Sistina, nei Musei Vaticani a Roma. Si tratta dell'episodio più celebre e conosciuto della Sistina e una delle icone più note e celebrate dell'arte universale, oggetto di innumerevoli citazioni e omaggi. 

la creazione di Adamo

Religione: la creazione

Il nostro percorso di Religione ha preso il via iniziando dalla “Creazione”. Dopo aver letto il passo della Bibbia con i bambini, abbiamo visto un bellissimo video sulla creazione che a loro è piaciuto molto e li ha aiutati a interiorizzare bene l’argomento. Infine per ricollegarci all’arte abbiamo mostrato loro l’opera di Walter Rane “La creazione della terra”. Dio Creatore in primo piano nel quadro, mentre crea la terra l’abbraccia in segno di amore, di bontà, di bellezza.

la creazione

 

Concludiamo l’anno con Maria, la mamma di Gesù

Al termine di questo anno scolastico Suor Maria fa scoprire ai bambini i momenti più importanti della vita di Maria, conosciuti durante l’anno scolastico. Maria è importante per ognuno di noi, per questo la preghiamo tutti i giorni, perché lei è sempre vicino a noi e per tutti noi è la nostra mamma del cielo.

Maria

Pagine

Abbonamento a RSS - Religione

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.