Draghetti

W i numeri!

Ciao bambini!
Oggi vorrei proporvi un’altra attività riguardante i numeri, in cui bisogna associare la quantità al simbolo grafico.

W i numeri!

Ora invento io

Ciao a tutti, oggi vi invito a diventare inventori. Ricordate che “quel secchine di Leonardo” ha inventato tantissime cose? Questo l’avete in parte imparato giocando con il memory delle invenzioni. Provate a ricordare meglio: fatevi aiutare dalla canzone “Quel secchione di Leonardo”, che trovate al link https://www.youtube.com/watch?v=gWw6IbrrKbE . Divertitevi a cantarla con mamma e papà, utilizzando il testo che trovate in allegato.

invento

Il memory delle invenzioni

Ciao bambini, le volte scorse avete visto alcune invenzioni di Leonardo: l’aereo e la catapulta. Dovete però sapere che quel gran cervellone di Leonardo da Vinci aveva la testa che viaggiava a mille, di invenzioni ne ha progettate molte altre e le possiamo vedere negli innumerevoli schizzi dei suoi appunti. Purtroppo molte di queste invenzioni non sono mai state realizzate da Leonardo, semplicemente perché ai suoi tempi non c’erano le condizioni ideali per realizzare le sue geniali macchine. Leonardo era troppo avanti, chissà cosa avrebbe fatto se fosse vissuto ai nostri tempi?

memory

Viva la pizza

Ciao bambini, oggi vi propongo un gioco che ha come protagonista la pizza. Il gioco” Viva la pizza” è un’attività che si può fare da soli o in gruppo. Si tratta di farcire una pizza seguendo le indicazioni di due dadi.

pizza

Lo schema corporeo

 

Carissimi bambini con questa attività vogliamo guidarvi, anche a distanza, a consolidare la vostra percezione del corpo e anche la vostra capacità di disegnarlo.

Lo schema corporeo

La catapulta

Nel suo lavoro di ingegnere e inventore, Leonardo ha sviluppato idee molto più avanti del suo tempo, come l'elicottero, il carro armato, il sottomarino e l'automobile. Pochissimi dei suoi progetti furono realizzati a suo tempo. Tra questi progetti in ritardo c'è la catapulta

la catapulta

Le macchine volanti di Leonardo

Fin da giovane Leonardo ha la passione per quello che agli uomini sembrerebbe impedito e del quale egli vuole invece conoscere i segreti: il volo.
Gli innumerevoli appostamenti per seguire la vita e le evoluzioni degli uccelli sono stati l’inizio di un lungo ed importante studio sul volo, il presupposto per arrivare a progettare le sue favolose macchine volanti.

Le macchine volanti di Leonardo

Come si impugna la matita?

Cari bambini iniziamo ora un percorso che ci porterà a capire come dobbiamo impugnare la matita per poter disegnare senza affaticamenti, che finiscono per limitare il piacere per il disegno e in futuro per la scrittura.

impugnatura della matita

Un autoritratto originale!

Ciao bambini, ora anche voi come il nostro amico Leonardo da Vinci, potete divertirvi ad inventare un originale autoritratto utilizzando le riviste.

Un autoritratto originale!

L’autoritratto di Leonardo da Vinci che cambiò l’arte

L’autoritratto è stato realizzato dal genio Leonardo Da Vinci nel 1515 e ha rischiato più volte di andare perduto. È un disegno di poco più di 33 centimetri per 21, che è bastato a Leonardo da Vinci per rinnovare completamente il genere del ritratto.

autoritratto di Leonardo

Pagine

Abbonamento a RSS - Draghetti

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.