Sezione Primavera

Un alberello speciale

Quest’anno i bambini della sezione primavera, in occasione del Santo Natale, hanno preparato una bellissima decorazione natalizia da donare a mamma e papà. I bambini hanno realizzato una semplice sorpresa utilizzando le stecchette di legno abbassalingua.

Un alberello speciale

E' nato Gesù bambino

I bambini hanno riprodotto la Natività utilizzando degli stampi fatti di spugna. All’interno di una piccola capanna hanno realizzato Maria, Giuseppe, Gesù bambino, l’angelo e la stella cometa.

E' nato Gesù bambino

 

Il nostro Albero di Natale

Il desiderio di ogni bambino è di poter giocare con gli addobbi dell’albero di Natale senza far arrabbiare mamma e papà. Nella sezione primavera questo desiderio è stato realizzato, i bambini hanno potuto decorare il loro albero con palline, pacchetti, renne, ecc, tutti materiali di panno che possono essere attaccati e staccati .

Il nostro Albero di Natale

Giochiamo con la farina gialla

La manipolazione tattile è la prima forma di comunicazione del bambino ed è un linguaggio d’amore e di conoscenza. Il termine manipolazione è utilizzato nella prima infanzia per indicare quelle attività che consentono al bambino di esplorare e di scoprire le caratteristiche dei materiali attraverso le mani e piedi.

Giochiamo con la farina gialla

Che bello leggere

Se riesci a far innamorare i bambini di un libro di due, di tre, cominceranno a pensare che leggere è un divertimento. Così, forse, da grandi diventeranno lettori. E leggere è uno dei piaceri e uno degli strumenti più grandi e importanti della vita.

R. Dahl

Che bello leggere

Il gioco del trenino

L'organizzazione della giornata alla Sezione Primavera è caratterizzata da attimi ricchi di significato che le insegnanti curano con particolare attenzione per favorire la consapevolezza del concetto di tempo. Attraverso la ripetitività, i bambini svilupperanno il senso di sicurezza e di appartenenza ad un gruppo. La prima attività della routine quotidiana, è senz’altro il gioco dell’appello che serve per raccogliere le presenze dei bambini.

Il gioco del trenino

Gioco libero

Perché è importante dare il giusto spazio al gioco libero? L’attività di gioco permette al bambino di manifestare il suo mondo interiore che non è ancora traducibile in parole, ma che in qualche modo deve essere gestito. Il gioco è anche espressione di creatività dei bambini, il quale solo attraverso le prove pratiche apprendono come funziona il mondo e la realtà. 

Gioco libero

ANNO SCOLASTICO 2019- 2020

Cappuccetto Blu

L’avventura dei “Cappuccetti colorati” sta per terminare, ma una nuova sorpresa è già pronta per i bambini…Cappuccetto Blu! La bambina abita nell’isola Bluetta con la sua mamma, che fa la guardiana del faro e la nonna che vive sulla spiaggia. Dopo aver letto la storia, anche i bambini hanno voluto immergersi in un mare tutto blu.

Cappuccetto Blu

 

Cappuccetto Bianco

Questa volta la nostra amica Cappuccetto Rosso ha organizzato per i bambini un divertente scherzetto, hanno trovato un libro con le pagine tutte bianche e nella storia c’era talmente tanta neve che Cappuccetto Bianco, la protagonista della storia, non vedeva il bosco, il lupo e neanche la casa della nonna. Per farsi perdonare Cappuccetto Rosso ha portato ai bambini alcune sorprese: Farina bianca i bambini si sono divertiti a manipolarla e impastarla.

Cappuccetto Bianco

 

Pagine

Abbonamento a RSS - Sezione Primavera

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.