Delfini

Laboratorio con carta di giornale

Il corpo è per il bambino in età prescolare lo strumento principale per conoscere se stesso e il mondo circostante. Con il corpo il bambino esplora e sperimenta l’ambiente, si coinvolge nella relazione con lo spazio, gli oggetti, gli altri e va costruendo via via il suo sé in base alle esperienze che vive.Tra i differenti materiali che i bambini incontrano, la carta rappresenta un oggetto estremamente versatile e con grandi potenzialità.

carta

Dorothy e le sue scarpette

Per conoscere bene ed interiorizzare la figura della piccola Dorothy abbiamo realizzato un suo “ritratto” a figura intera, colorandolo con le tempere.

scarpe

Attività motoria: i nanetti di Boscoverde

Ponendoci l’obiettivo di aiutare i bambini a migliorare la loro percezione corporea abbiamo proposto loro di muoversi nello spazio imitando i movimenti dei nanetti, i protagonisti della storia precedentemente ascoltata.

attività di percezione corporea

Laboratorio sul “ciclone”

La lettura del primo capitolo del “Mago di Oz” ci ha “catapultati” al centro del ciclone che sconvolge la monotona e “grigia” vita di Dorothy. Per aiutare i nostri piccoli Delfini a comprendere cosa sia un “ciclone” abbiamo proposto loro un laboratorio con il supporto della lim.

Laboratorio sul ciclone

Elaborati “natalizi”

Anche quest’anno la festa tanto attesa da grandi e piccini è finalmente arrivata, il Santo Natale è alle porte!!! Anche i nostri piccoli Delfini lo stanno aspettando con ansia e non si sono “sottratti” ai preparativi per questo importante momento. Al fine di addobbare le nostre classi ed il salone, abbiamo preparato due elaborati molto semplici, ma a nostro parere molto carini.

elaborati natalizi

Storia di un'amicizia

I bambini hanno ascoltato una bellissima storia dal titolo “Maira e il delfino” (disponibile in allegato), raccontata per sottolineare il grande valore dell’amicizia. La stessa storia è stata poi anche vista alla lim e la visione ha aiutato i bambini a ricordare il racconto precedentemente ascoltato.

amicizia

Giochiamo insieme per conoscerci

In questo periodo abbiamo “lavorato” sulla conoscenza dei nuovi compagni e delle nuove insegnanti di riferimento.

I primi giorni di attività nei gruppi li abbiamo dedicati al gioco libero nei vari angoli della classe, per “gettare” le basi per la socializzazione e per imparare, tra bambini della stessa età, i ritmi della reciprocità (quando dominare e quando cedere). Per favorire il gioco con i coetanei abbiamo cercato di creare una abitudine negli incontri frequentando sempre lo stesso luogo e gli stessi bambini dove possa scegliere i propri amici.

Giochiamo insieme per conoscerci

 

Siamo diventati delfini

Finalmente ci siamo! È cominciata la nostra nuova avventura nei gruppi di intersezione e i “piccoli” sono diventati ufficialmente Delfini (Blu ed Arancioni).

In queste prime settimane abbiamo proposto attività finalizzate a sviluppare il senso di appartenenza al gruppo di intersezione. Per questo motivo abbiamo per prima cosa realizzato il simbolo del gruppo, che servirà ai bambini per riconoscere lo spazio nel quale “lavoreranno”, al momento della suddivisione nei gruppi.

Siamo diventati delfini

 

Anno scolastico 2018-2019

Giochiamo con le bolle di sapone

Non sono solo i bambini a essere affascinati da quelle sfere volanti che sembrano contenere un mondo capovolto e in miniatura. Chi, anche da adulto, non ha mai soffiato, sorridendo e divertendosi ingenuamente, attraverso il cerchietto dal quale escono le bolle di sapone? Chi non le ha inseguite o non è stato illuminato da un sorriso quando ne ha vista qualcuna volare libera nell’aria?

delfini

Pagine

Abbonamento a RSS - Delfini

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.