Tu sei qui

News 2019-2020

Cerca
Pubblicata il 14/11/2019

Venerdì 6 dicembre i bambini grandi, in mattinata, si recheranno a Milano dove, accompagnati da una guida, vedranno il famoso dipinto di Leonardo Da Vinci.

Pubblicata il 13/11/2019

In occasione della recita di Natale preparata dai bambini grandi vi chiediamo gentilmente di portare, in formato cartaceo o di inviare via mail a info@maternadele.it, una foto che racconti il “Vostro Natale” (es: il bambino vicino all’albero o al Presepe, il pranzo di Natale in famiglia, le decorazioni natalizie a casa vostra….. ). In modo che il bambino sia riconoscibile.

Pubblicata il 09/11/2019

In allegato troverete il programma didattico annuale: Leonardo un'amico geniale.

Pubblicata il 09/11/2019

Giovedì 7 novembre, i bambini della scuola hanno ricevuto la visita di Padre Alessandro, un frate francescano che, dopo essersi presentato, ha raccontato loro la storia della vita di S. Francesco d’Assisi, fondatore dell’ordine religioso al quale lui ha scelto di appartenere.
Ha descritto Francesco come una persona umile e caritatevole, sempre dalla parte degli umili, dei bisognosi e degli ammalati. Ha inoltre sottolineato la sua venerazione e il suo rispetto per la natura, animata e inanimata, alla quale ha anche dedicato un cantico nel quale esprime gratitudine a Dio per aver creato “sorella luna” e “fratello sole”…
Padre Alessandro ha invitato i bambini, sull’esempio di S. Francesco, a rispettare e ad aver cura del prossimo e dell’ambiente nel quale vivono.

L'incontro con Frate Alessandro

Pubblicata il 06/11/2019

Nello spazio dedicato al pre e al post scuola sono state addobbate le vetrate con bellissime foglie colorate stampate su cartoncino e ritagliate dai bambini; insieme ad esse sono stati ritagliati e dipinti con i pennarelli funghi, zucche e una delicata pioggerellina che cade leggera…. I bambini insieme alle insegnanti hanno decorato e incollato tutto sui vetri.

Ben arrivato autunno!

Pubblicata il 05/11/2019

Lunedì 4 novembre 2019, nel salone della nostra scuola, è venuto a trovarci un importante personaggio storico, un vero genio: Leonardo Da Vinci!
I bambini hanno potuto “conoscerlo” durante l’entrata: il nostro amico infatti ha accolto bambini e genitori, scattando qualche foto e dispensando anche affettuose strette di mano a grandi e piccini.

Leonardo Da Vinci nella nostra scuola

Pubblicata il 05/11/2019

“Siamo tanti pesciolini diversi…nello stesso mare”

Durante il periodo di inserimento i bambini sono aiutati a sviluppare il senso di appartenenza al gruppo classe e al gruppo di età: sono un mezzano o un piccolo della classe degli azzurri. Proprio per questo motivo l’insegnante ha proposto ai bambini di realizzare un cartellone della classe all’interno del quale ciascuno fosse rappresentato. Così ci siamo messi all’opera e abbiamo dipinto il mare azzurro utilizzando delle spugnette.

azzurri

Pubblicata il 05/11/2019

Il livello di articolazione e di complessità del gioco simbolico matura con l’età ed è in tale periodo, indicativamente tra i 2 e i 6 anni, che i giochi di travestimento prendono forma. C’è una evoluzione nell’uso dei travestimenti a seconda dell’età: i bimbi e le bimbe intorno all’anno di vita giocano volentieri con le stoffe colorate e di diversa consistenza, sarà soprattutto dopo i 3 anni che le stoffe verranno usate come mantelli dei super eroi o vestiti da principessa.

azzurri

Pubblicata il 03/11/2019

“Andare a scuola è strepitoso, ogni giorno avventuroso: puoi dipingere con i pennelli, con le dita o gli acquerelli …”: così inizia la filastrocca che i bambini hanno imparato dopo aver scoperto che nel salone della nostra scuola era stato allestito un angolo adibito esclusivamente alla pittura.

l'angolo della pittura

Pubblicata il 02/11/2019

La scuola dell’infanzia è una palestra fondamentale per allenarsi a rispettare le regole. Stabilire alcune semplici regole, ricordarle e condividerle è un’ottima idea per costruire una società migliore ed evitare inutili contrasti.

regole

Pubblicata il 02/11/2019

Alla scuola dell’infanzia i bambini, giorno per giorno, sono accuditi da numerose figure adulte, oltre alla propria insegnante di riferimento.Tutti lavorano per il bene dei bambini ed essi devono imparare a conoscere tutte queste figure e a far affidamento su di loro.

persone

Pubblicata il 01/11/2019

Eccoci anche quest’anno in apertura di un nuovo anno scolastico, pronti, con l’emozione che contraddistingue l’inizio di un viaggio, per avviare l’itinerario educativo-didattico, che ci condurrà ad esplorare il mondo che ci circonda.

Buon viaggio

Pubblicata il 30/10/2019

Abbiamo realizzato un orologio della nostra giornata scolastica, per permettere ai bambini di iniziare ad acquisire la dimensione temporale e di percepire e di collocare gli eventi nel tempo.

è ora di

Pubblicata il 29/10/2019

La Scuola dell'Infanzia Adele apre le porte a genitori e bambini per visitare la struttura e conoscere l'Offerta Formativa.

Pubblicata il 29/10/2019

Il gioco delle costruzioni permette al bambino di maturare e incrementare tante nuove competenze e abilità: stimola la creatività e l’immaginazione, favorisce lo sviluppo della manualità, affina la precisione e aiuta il bambino a mantenere un’attenzione sempre più prolungata nel tempo.

Angolo delle costruzioni

Pubblicata il 29/10/2019

Nell’angolo della scultura allestito in salone i bambini hanno avuto la possibilità di “cimentarsi” con materiali diversi: pongo, das, pasta di sale …

Angolo della scultura

Pubblicata il 29/10/2019

L'organizzazione della giornata alla Sezione Primavera è caratterizzata da attimi ricchi di significato che le insegnanti curano con particolare attenzione per favorire la consapevolezza del concetto di tempo. Attraverso la ripetitività, i bambini svilupperanno il senso di sicurezza e di appartenenza ad un gruppo. La prima attività della routine quotidiana, è senz’altro il gioco dell’appello che serve per raccogliere le presenze dei bambini.

Il gioco del trenino

Pubblicata il 29/10/2019

Perché è importante dare il giusto spazio al gioco libero? L’attività di gioco permette al bambino di manifestare il suo mondo interiore che non è ancora traducibile in parole, ma che in qualche modo deve essere gestito. Il gioco è anche espressione di creatività dei bambini, il quale solo attraverso le prove pratiche apprendono come funziona il mondo e la realtà. 

Gioco libero

Pubblicata il 29/10/2019

Carissimi genitori, parte in via sperimentale, un servizio pensato per darvi l'opportunità di trascorrere una serata "tutta per voi".

Pubblicata il 29/10/2019

Carissimi genitori siete invitati giovedì 7 novembre alle ore 21.00 alla riunione di presentazione del programma dell'anno scolastico in corso.Vi aspettiamo numerosi!

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.