Blu

A volte sono felice, a volte triste

Il racconto di sé ai compagni prosegue ora individuando ciò che piace e non piace, ma soprattutto ciò che ci rende felici e ciò che ci rende tristi. I bambini hanno espresso con molta naturalezza e spontaneità i loro pensieri, raccontandosi con estrema sincerità. Dopo il racconto ognuno ha scelto due colori: uno per le cose che gli piacciono e uno per quelle che non gradisce. Con questi due colori ha disegnato due cerchi, uno nella parte destra e uno nella parte sinistra del foglio.

blu

 

Ecco cosa sono capace di fare: il gioco dei mimi

Dopo aver raccontato ai compagni chi sono, i bambini hanno poi individuato tutte le cose che sanno fare.

blu

I trucchi di Carnevale

Un compagno della nostra classe ha portato a scuola i trucchi: delle matite colorate per realizzare sulle guance di ognuno un disegno.

blu

A Carnevale mi travesto da …

Il Carnevale si festeggia in tutto il mondo con manifestazioni più o meno importanti, ma in tutti i paesi in questa festa si trovano persone in maschera. Anche i bambini si travestiranno e indosseranno un costume di carnevale: ciascuno ha così disegnato il proprio costume e lo ha raccontato ai compagni: Principessa, Spiderman, Tartaruga Ninja…

blu

 

Maschere in favola

Il divertimento del carnevale è quello di traversarsi ma anche di trasformarsi. Abbiamo così realizzato delle maschere di carnevale, le abbiamo incollate su dei cartoncini

blu

La mia maschera preferita

E' Carnevale e, come ogni anno, molte persone si travestono e indossano vari costumi con i quali vanno a festeggiare privatamente, nelle piazze o sfilando sui carri. Non solo bambini, ma anche adulti di ogni classe sociale, basti pensare al famoso Carnevale di Venezia, dove signorotti della classe abbiente partecipano a balli mascherati. Dopo aver realizzato numerose mascherine, di diverso genere e forme, e averle utilizzate per giocare in allegria ogni bambino ne ha scelta una e l’ha usata per realizzare un semplice e gradevole quadro di Carnevale. Tutti i quadri sono poi stati esposti per poter essere ammirati da mamma e papà.

blu

Coriandoli e mascherine

Coriandoli e stelle filanti non sono fatti solo per essere lanciati ma noi li abbiamo utilizzati per fare divertenti lavoretti. Quando si parla di Carnevale vengono subito in mente anche le maschere, oltre ai coriandoli e le stelle filanti. Ecco allora che i piccoli si sono divertiti a stampare con le tempere tanti coriandoli colorati e a colorare semplici mascherine da incollare sui coriandoli

blu

 

Maschere e giochi di carnevale

Sono diversi gli obiettivi pedagogici che si conseguono con i travestimenti. Il bambino mascherandosi attiva gli aspetti affettivi, emozionali, cognitivi e … si prepara alla vita adulta. L’attività di travestimento è valida in tutti i periodi dell’anno, crea delle forme di comunicazione con gli altri, stimola l’immaginazione e l’interazione e allo stesso tempo permette di imparare regole e norme di condotta. Ma è il Carnevale, con le sue maschere colorate e originali, la festa che più di ogni altra si addice per il gioco dei travestimenti.

blu

 

Imparo a disegnare nuovi soggetti

Una mattina abbiamo trovato la scatola della lumaca Elisabetta sul tavolo dei grandi … una bella sorpresa! Felici dell’improvvisata, abbiamo aperto la scatola e abbiamo trovato, insieme a un foglio arrotolato, dei libri un po’ particolari. Prima abbiamo aperto il foglio per leggere il messaggio di Elisabetta (disponibile in allegato) e poi abbiamo guardato i libri. Non ci sono parole sulle pagine ma solo disegni, o meglio ci sono spiegati i passaggi per disegnare semplici soggetti.

blu

 

Disegno sul quaderno del cuore

Ogni mattina, prima che arrivino i bambini, è premura dell’insegnante mettere sui loro tavoli la scatola contenente i quaderni del cuore.

blu

 

Pagine

Abbonamento a RSS - Blu

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.