Tu sei qui

Archivio News

Cerca
Pubblicata il 24/06/2019

Ed ecco i Delfini alle prese con un altro laboratorio… questa volta abbiamo proposto loro una attività di manipolazione con il didò.

Laboratorio di manipolazione

Pubblicata il 24/06/2019

Dorothy è una bambina davvero fortunata, lungo il suo viaggio incontra un nuovo amico!

Questa volta si tratta di … un leone, ma niente paura è un leone che non potrebbe fare del male a nessuno perché è un fifone e  si unisce alla nostra “combriccola” per recarsi dal mago di Oz e chiedergli di donargli un po’ di coraggio.

Anche in questo caso i Delfini hanno realizzato un cartellone (utilizzando  le tempere e della lana per fargli una bella criniera) ed una maschera che hanno usato per “immedesimarsi” in lui.

Il Leone Codardo

Pubblicata il 24/06/2019

In allegato è disponibile la copia del quinto numero del Giornalino della Scuola dell'Infanzia Adele, del mese di maggio.

Pubblicata il 24/06/2019

Antonia Maria Verna è la fondatrice dell’ordine religioso al quale appartengono le suore presenti a Lainate. Anche Suor Maria appartiene a questo ordine e, durante gli incontri di religione, racconta ai bambini la storia di questa suora.

Madre Antonia Maria Verna

Pubblicata il 24/06/2019

Il 21 giugno è iniziata finalmente l’estate e noi abbiamo quindi dedicato a questa stagione la nostra ultima attività.

Finalmente è estate!

Pubblicata il 24/06/2019

Gli strumenti musicali, che hanno riscosso un enorme interesse nei bambini, sono diventati il soggetto di due giochi tradizionali che abbiamo costruito: il memory e il domino.

 I giochi "musicali"

Pubblicata il 23/06/2019

Mercoledì 29 Maggio, i bambini grandi e mezzani , guidati dal maestro Alessandro, hanno dato vita ad un divertente saggio nel quale hanno dimostrato, a mamma e papà, parte di quanto appreso durante il corso di inglese, iniziato a Dicembre per i bambini grandi e a Gennaio per i bambini mezzani. Il personaggio, protagonista del corso, è Tom, il quale durante l’anno ha interagito con i bambini tramite lettere e la surprise bag all’interno della quale c’erano sempre regali per i bambini.

Il saggio ha preso il via con un video di Tom e con il canto “All aboard” con il quale hanno preso il via tutte le lezioni che si sono svolte durante l’anno. Poi, i bambini, divisi in piccoli gruppi, mediante canti animati e giochi a tema, hanno “parlato”, ovviamente in inglese,degli animali e dei giocattoli, dei cibi preferiti, l’arcobaleno e i suoi colori, i numeri e tante altre nozioni apprese. In seguito, tutti insieme, hanno interpretato alcuni canti

Alessandro ha  poi regalato, a ciascun bambino, una stellina da portare al collo, in ricordo della loro partecipazione al corso.

Saggio di inglese

Pubblicata il 23/06/2019

L’ultimo personaggio che abbiamo conosciuto del celebre romanzo “Il Mago di Oz” è il leone. Questo bizzarro personaggio è condannato da una terribile codardia che lo costringe a nascondersi da tutto e da tutti e a non scappare dagli altri animali solo perché questi hanno paura ad avvicinarsi a causa dei suoi ruggiti. Spaventato da ogni minimo pericolo conduce un'esistenza solitaria, dedita solo a una caccia necessaria per sfamarsi. 

Il leone

Pubblicata il 23/06/2019

L'apprendimento della lettura e il riconoscimento delle lettere nella loro peculiare veste grafica non può prescindere dalla discriminazione percettiva che è alla base della costruzione di immagini mentali e pertanto vale la pena affinarla. Riconoscere una lettera-bersaglio tra tante diverse o simili implica processi di analisi selettiva delle componenti grafiche delle lettere e si mostra un utile esercizio di "fissazione mnemonica" delle stesse. Al ricordo grafico "concreto" del grafema è più semplice poi associare il fonema. Viene proprosto ai bambini un bellissimo gioco da fare tutti insieme nel quale devono associare l’immagine alla lettera inziale.

 

Comincia con

 

Pubblicata il 23/06/2019

I bambini di 4 e 5 anni possiedono un ricco e flessibile repertorio linguistico orale. Per questo motivo è importante e utile intervenire per incrementare la consapevolezza metalinguistica, cioè la capacità di riflettere sulle forme linguistiche che si utilizzano: il linguaggio diventa un oggetto dotato di forma e struttura e rappresenta la preparazione orale all’alfabetizzazione.

Il dado delle parole

Pubblicata il 23/06/2019

Dopo aver conosciuto le diverse modalità e i vari strumenti utilizzabili per scrivere le lettere, iniziamo a divertirci giocando col…memory. Il Memory è un gioco di carte composto da coppie di figure che vengono disposte sul tavolo con il disegno nascosto. A turno, ogni giocatore scopre due tessere per trovare quelle con lo stesso disegno. Se la coppia viene trovata, si prosegue con la ricerca, se invece la coppia non è stata trovata, si rigirano le tessere posizionandole nello stesso punto dove erano inizialmente e si passa il turno. Ovviamente vince chi al termine ha scoperto più coppie.

Con il gruppo dei grandi abbiamo giocato col memory delle lettere. Con il gruppo dei emzzani abbiamo utilizzato immagini con sotto la scritta nominativa.

Questo gioco ha un grande potenziale: aiuta a sviluppare la memoria visiva, la concentrazione e il rispetto delle regole.

Il memory delle lettere

Pubblicata il 17/06/2019

Per introdurre il personaggio dell'Omino di latta poniamo ai bambini tre domande: "Che cos'è il cuore?", "Quando e come uso il cuore?", "Cosa succede se non uso il cuore?". Con la modalità del circle time (ovvero tutti seduti per terra in cerchio) tentiamo di trovare delle risposte alle suddette domande. I pensieri dei bambini vengono poi riportati su un cartellone dal titolo "Alla ricerca del cuore". In questa fase l'insegnante non spiega nulla, ma ascolta semplicemente tutto ciò che i bambini hanno da dire sull'argomento: non esistono risposte giuste o sbagliate, le opinioni che emergono dalla discussione sono espressione di un vissuto personale, pertanto tutte sono ben accette.

draghetti

Pubblicata il 17/06/2019

Per la decorazione della vetrata del nostro salone abbiamo deciso di ispirarci all'attuale stagione: la primavera. Pertanto i bambini con tempere, spugnette e pennelli si sono cimentati nella pittura.

pre scuola

pre scuola

Pubblicata il 17/06/2019

Per introdurre il personaggio di Dorothy, la nostra mentore sull'amicizia e gli affetti familiari, prepariamo con i bambini un cartellone dal titolo "Amico è..", allestito con l'impronta della mano di ogni bambino impressa sul foglio con l'uso della tempera. All'interno scriviamo un pensiero per ciascun bambino sull'amicizia e sul significato della parola "amico".

draghetti

Pubblicata il 15/06/2019

VENERDI’ 28 GIUGNO FESTEGGEREMO L’ULTIMO GIORNO DI SCUOLA

Pubblicata il 11/06/2019

Sabato 8 Giugno si è svolta la gita di fine anno, estesa a tutte le famiglie e strutturata in 3 momenti diversi.  Al mattino ci siamo recati al Parco e Museo del Volo a Volandia. Una volta arrivati ci siamo suddivisi in piccoli gruppi da 30 persone circa e, accompagnati da una guida, abbiamo visitato il museo.

Gita di fine anno

Pubblicata il 10/06/2019

MERCOLEDI’ 26 GIUGNO TUTTI I BAMBINI GRANDI SONO STATI INVITATI, DA DON GABRIELE, A TRASCORRERE UNA GIORNATA DI GIOCHI ALL’ORATORIO FERIALE

Pubblicata il 02/06/2019

MARTEDI’ 11 GIUGNO ALLE ORE 18.15 IN CHIESA PARROCCHIALE. I bambini della scuola dell’Infanzia Adele animeranno la S. Messa di chiusura dell’anno scolastico

Pubblicata il 25/05/2019

Cari genitori, per concludere il progetto didattico  “Il mago di OZ” tutti i bambini martedì 28 maggio saranno accompagnati dalle insegnanti e si recheranno alla città di Smeraldo di Lainate.

Pubblicata il 20/05/2019

Giovedì 23 e giovedì 30, nel pomeriggio, i ragazzi dell'Associazione La-Fra di Lainate verranno nella nostra scuola per trascorrere del tempo insieme ai bambini grandi attraverso delle attiità ricreative.

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.