Tu sei qui

Archivio News

Cerca
Pubblicata il 24/12/2018

Le interviste fatte ai nonni sui giochi e i giocattoli di un tempo, ha dato i suoi frutti, i nonni hanno risposto in modo ricco e soddisfacente.

idee

Pubblicata il 24/12/2018

“Preferisco dipingere gli occhi degli uomini che le cattedrali, perché negli occhi degli uomini c’è qualcosa che non c’è nelle cattedrali”. Con queste parole Van Gogh spiegava la sua ossessione per le figure umane e la sua incessante ricerca delle innumerevoli sfaccettature dell’umanità non solo negli altri, ma soprattutto in se stesso. Ecco perché abbiamo osservato con attenzione alcuni dei suoi più famosi autoritratti per poi provare a realizzare anche noi il nostro.

autoritratto

Pubblicata il 24/12/2018

Eh sì, e’ proprio speciale la cometa realizzata dai bambini …

Nei lunghi secoli che hanno preceduto la rivoluzione scientifica, gli uomini vedevano le comete come un vero e proprio enigma, presto il popolo cominciò a costruire leggende sul fenomeno, un po’ per necessità, poiché l’uomo ha bisogno di risposte alla sue domande, e un po’ per gioco. Oggi sappiamo che le comete sono corpi celesti, prevalentemente formati da ghiaccio che, ogni tanto, entrano nel Sistema Solare. Ma quella realizzata dai bambini non e’ certo composta da ghiaccio anzi, “ospita” un’immagine che scalda il cuore, quella della Sacra Famiglia: Maria, Giuseppe e il Bambino Gesù.

stella

Pubblicata il 24/12/2018

L’arrivo del Natale ci ha portato a realizzare dei bellissimi addobbi per le classi tra cui un albero luccicante. Per realizzarlo i bambini hanno colorato un triangolo diviso in piccoli spazi, con due verdi di diversa tonalità, facendo attenzione ad alternali in modo corretto. Una volta terminato, l’albero è stato arricchito di glitter argentati, per renderlo luccicante.

albero

Pubblicata il 23/12/2018

Martedì 4 Dicembre, in mattinata, dopo l’ingresso dei bambini, alcuni nonni hanno montato l’albero di Natale del salone.

Anche quest’anno sono state realizzate delle decorazioni in tema con il programma scolastico: la lettura del libro “Il mago di Oz”.

L’albero è stato addobbato con tanti piccoli libri dalle copertine rosse e dorate, che ogni bambino ha portato a casa e ha decorato con i genitori raccontando il proprio Natale. Il libro si intitola “Natale a casa…”, “Il mio libro di Natale” e “racconto il mio Natale…” con scritto il cognome della famiglia.

L’albero di Natale del salone

Pubblicata il 23/12/2018

In occasione del Santo Natale, ogni bambino ha realizzato un lavoretto da regalare alla propria famiglia: si tratta di un albero di Natale fatto di cartoncini e legnetti.

Lavoretto di Natale

Pubblicata il 23/12/2018

Anche i bambini della sezione primavera hanno fatto un piccolo ma significante lavoretto di Natale da donare alla loro mamma e al loro papà… la loro impronta della mano.  

Lavoretto di Natale

Pubblicata il 23/12/2018

Dopo aver ascoltato la storia della nascita di Gesù bambino, i piccolini hanno realizzato, utilizzando le loro mani e il loro pollice Gesù bambino.

È nato Gesù

Pubblicata il 23/12/2018

Per costruire un albero di Natale davvero speciale, sono state coinvolte le famiglie dei bambini della sezione primavera. L’insegnante ha chiesto una foto con protagonisti mamma, papà, fratelli e naturalmente loro.  Le foto sono state ritagliate e incollate al centro di piattini di carta rossi e a pois bianchi, 

Il nostro albero di Natale

Pubblicata il 12/12/2018

Giovedì 20 dicembre Don Gabriele verrà a scuola per la benedizione di Natale.

Pubblicata il 12/12/2018

Carissimi nonni dei bambini grandi, siete invitati, alla prova generale della recita di Natale dal titolo:“Un Natale…da ricordare”.

Pubblicata il 12/12/2018

Come anticipato nella riunione di presentazione del progetto annuale, la Scuola dell’Infanzia “Adele” propone a tutti i bambini un corso di inglese dal titolo “Little Stars”, con lo scopo di introdurre i primi elementi della lingua inglese (il saluto, la presentazione personale, i colori, i numeri, gli animali…).

Pubblicata il 09/12/2018

Mercoledì 19 Dicembre 2018 I bambini della Scuola dell’Infanzia “Adele” Vi invitano a festeggiare il Santo Natale

Pubblicata il 09/12/2018

Giovedì 20 dicembre alle ore 17,30, i bambini della sezione primavera Invitano tutti i genitori a festeggiare insieme il Santo Natale.

Pubblicata il 09/12/2018

In allegato è disponibile la copia del secondo numero del Giornalino della Scuola dell'infanzia Adele, del mese di dicembre.

Pubblicata il 05/12/2018

L’allestimento dell’albero di Natale del salone, come ogni anno, coinvolge bambini e adulti: ai nonni il compito di montarlo, grazie per la loro disponibilità, a noi quello di addobbarlo!

Pubblicata il 04/12/2018

Un adulto che legge ad alta voce ad un bambino compie un atto d’amore,

Che bello leggere!

e ciò ha risvolti importanti per lo sviluppo della personalità del piccolo sul piano relazionale, emotivo, cognitivo, linguistico, sociale e culturale. Nell’esperienza condivisa della lettura e dell’ascolto, adulto e bambino entrano in sintonia reciproca attraverso i mondi che prendono vita tra le pagine del libro, in una comunicazione intensa e piacevole fatta di emozione, amicizia, complicità, fiducia, che rinsalda il loro legame affettivo.

Pubblicata il 04/12/2018

Uno dei giochi preferiti dai bambini è quello dei travasi. Amano farlo e rifarlo più volte anche se ciò comporta ripetere sempre la stessa azione. Per loro la possibilità di ripetere sempre gli stessi movimenti è una occasione per imparare a muoversi e coordinarsi. L'obiettivo primario del gioco dei travasi è quello di far sperimentare ai piccoli, toccando con mano, materiali di diversa forma, colore e consistenza in modo che interiorizzino concetti astratti in maniera per loro naturale. Il tatto e la vista, la capacità oculo-manuale di coordinare i movimenti sono alla base di questa attività. Ai bambini della sezione primavera è stato proposto un gioco di manipolazione con la farina gialla. 

Questo gioco è semplice e molto divertente. I bambini con entusiasmo si sono avvicinati ai tavoli

Giochiamo con la farina

esplorando solo con le mani la farina gialla con l’unico obiettivo di manipolata.

Pubblicata il 03/12/2018

Un mondo di parole: attraverso giochi, letture di storie, racconti e rielaboarzioni, si aiuteranno i bambini ad acquisire maggiore padronanza della lingua, arricchire il loro lessico, riconoscere e discriminare i suoni. Il tutto ha preso il via da un piccolo regalo che i bambini hanno trovato in biblioteca, nel giorno a  loro dedicato per usufruire di questo spazio: un contenitore con all'interno delle lettere di diversa forma, colore, dimensione. Una storia da leggere accompagnata ad un biglietto che indicava i destinatari del regalo.

Un mondo di parole

Pubblicata il 03/12/2018

Dopo la costruzione del simbolo del gruppo, ogni bambino ha realizzato un leoncino personale ritagliando autonomamente tutte le parti necessarie per costruirlo.

La collana del Leone

 

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.