Tu sei qui

Luglio 2018

Aggiornamento del sito della Scuola dell'infanzia Adele

Buongiorno a tutti!

Abbiamo aggiornato il sito della "Scuola dell'Infanzia Adele"

http://www.maternadele.it

Sezioni aggiornate:

 Arancioni
 Azzurri
 Blu
 Gialli
 Lilla
 Rossi
 Verdi
 Pesciolini
 Delfini
 Draghetti
 Leoni
 Pre e dopo scuola
 Feste
 Iniziative
 Laboratori
 Lavoretti
 Religione
 Giornalino
 Programma didattico annuale

Buona lettura a tutti.

Insegnanti Gianky, Giusy e Arianna

Festa di conclusione dell’anno scolastico

Giovedì 28 Giugno abbiamo festeggiato la fine dell’anno scolastico, aprendo i cancelli alle 15.15 per dare la possibilità a tutti i genitori di essere presenti.

Il nostro programma didattico aveva preso il via con la visita in Comune al nostro Sindaco, il quale ci aveva dato dei suggerimenti utili su dove trovare l’acqua a Lainate, tema della nostra caccia al tesoro. L’anno scolastico è ormai terminato, i bambini hanno concluso la caccia al tesoro e hanno trovato l’acqua, bene prezioso e da non sprecare. Per festeggiare la conclusione di questo percorso didattico e la fine dell’anno scolastico, abbiamo invitato il Sindaco a scuola e gli abbiamo mostrato il plastico realizzato dai bambini che rappresenta tutti i posti visitati quest’anno a Lainate durante la caccia al tesoro. Al Sindaco il plastico è piaciuto molto, di conseguenza gli abbiamo chiesto se era possibile esporlo all’Ariston Urban Center così da essere visibile a tutti.

Festa di conclusione dell’anno scolastico

Abbiamo trovato il tesoro!

Venerdì 25 maggio abbiamo completato le nostre uscite sul territorio andando a conoscere l’ultimo posto di Lainate, suggeritoci dalla nostra amica Gocciolina, nel quale è presente l’acqua. Prima di raggiungerlo le maestre ci hanno letto l’indizio …

“Sono una rosa ma non sono profumata,

anzi, a dire il vero, sono quasi sempre bagnata.

Da tanto verde sono circondata

e intorno a me puoi fare una bella passeggiata.

Puoi sentire gracidare, se sei fortunato,

l’animale che dal girino si è trasformato!

Allora … hai capito chi sono?”

… e noi abbiamo risposto in coro: la Rosa Camuna! Ci siamo quindi messi subito in cammino, per raggiungere questo posto non da tutti conosciuto. Ad accompagnarci nella nostra uscita c’erano i volontari dell’”Associazione della polizia” in pensione, i quali ci hanno aiutato nei punti più critici del nostro tragitto e durante la camminata ci hanno allietato con racconti, alcuni riguardanti il Canale Villoresi e la Rosa Camuna altri sulle piante presenti nel percorso.

leoni

Il Ninfeo di Villa Litta

Dopo aver percorso un breve sentiero del parco di Villa Litta, i bambini si sono trovati davanti al Ninfeo, una costruzione insolita e particolare edificata tra il 1585 e il 1589, un tempo chiamata Palazzo delle Acque. La guida ha detto loro che, in questo posto, vivono strane creature che si divertono a fare scherzi ai visitatori …

leoni

Giochiamo con le forme geometriche

I giochi proposti, sono stati organizzati in modo da favorire nei bambini abilità di tipo percettivo-visivo e di tipo logico: riconoscere le forme geometriche principali e denominarle, riconoscere le forme nell’ambiente, sviluppare la capacità di classificare (ossia di raggruppare gli oggetti in base ad una caratteristica, come ad esempio la forma o la grandezza).

leoni

Facciamo finta di essere in spiaggia

Adoro costruire castelli sulla spiaggia,

il colore dipende dalla sabbia.

Mi diverto a realizzare mura merlate,

alte torri e finestre arrotondate.

Decorazioni con sassi e conchiglie,

viottoli per giocare con le biglie.

Attenti all'onda che tutto si piglia

e il castello riduce in poltiglia.

I bambini grazie a questa filastrocca e alla loro capacità di usare la fantasia si sono divertiti a giocare con la sabbia vera

lilla

Giochiamo con il dash

Nell'ambito dell'infanzia, il termine manipolazione è impiegato per indicare le attività di gioco che permettono al bambino di esplorare e scoprire le caratteristiche dei materiali attraverso l'uso delle mani. E' fortemente legata alla sperimentazione, tanto da poter dire che non c'è sperimentazione senza manipolazione. Ed è proprio in questo primo periodo della vita umana, come scrisse Maria Montessori, che l'intelligenza si manifesta e si sviluppa innanzitutto attraverso l'operatività delle mani. I bambini si sono divertiti a giocare con il Das, una pasta da modellare formata da una base minerale e argillosa. Inizialmente lo hanno manipolato solo utilizzando le mani, poi successivamente chi voleva, poteva usufruire di coltellini di plastica, forchette o stuzzicadenti per inciderci dei segni.

lilla

Giochiamo con l’acqua

L’acqua produce suoni e rumori: può essere calda o fredda, trasparente o colorata, può far galleggiare o mandare a fondo gli oggetti. Con l’uso di piccoli contenitori e strumenti come imbuti, vasetti, barattoli, spugne, macchinine, cannucce ecc. i bambini si sono divertiti a giocare.

lilla

Il nostro percorso sensoriale con i piedi

Nel cortile della scuola c’è un bellissimo percorso tattile

lilla

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.